Fave con code di gambero e peperone rosso. Ricetta di primavera

La ricetta con fave con code di gambero e peperone rosso è un ottimo secondo piatto primaverile che si prepara in tempi molto veloci e volendo potete usare fave surgelate. Ecco come si prepara questa pietanza dal sapore squisito.

con code di gambero e peperone

Cucinare le fave con code di gambero e peperone rosso costituisce un modo insolito e sfizioso per gustare questo ortaggio primaverile molto versatile in cucina. Potete completare la ricetta, se volete, aggiungendo a fine cottura del peperoncino piccante fresco tagliato a fettine sottili. La preparazione di questa ricetta primaverile con le fave si presta a essere servita come secondo piatto, ma anche come antipasto o come componente di un ricco buffet.

Preparazione:10 minuti. Cottura: 10 minuti. Totale: 20 minuti.

Ingredienti per 4 persone

– 250 g di code di gambero sgusciate
– 300 g di fave fresche sgusciate
– 1-2 peperoni rossi
– 1 scalogno
– Sale
– Olio extravergine di oliva

Come si preparano le fave con code di gambero e peperone rosso

  1. Sbucciate lo scalogno e tagliatelo a fettine sottili. Private i peperoni del picciolo e dei semi, quindi affettateli a listerelle.
  2. Sbollentate le fave per 1 minuto in acqua bollente leggermente salata, quindi scolatele con il mestolo forato e, se necessario, sbucciate subito quelle più grosse e coriacee, lasciando intatte le altre.
  3. In una casseruola ampia raccogliete poco olio, quindi fatevi rosolare a fiamma bassa la cipolla e il peperone, mescolando continuamente e facendo attenzione a non farli abbrustolire. Dopo circa 1 minuto aggiungete le fave e le code di gambero, quindi coprite con qualche mestolo di acqua di cottura delle fave (o, se ne avete, di brodo vegetale leggermente salato).
  4. Lasciate cuocere per 5 minuti circa a fiamma vivace, aggiungendo poca acqua se necessario, in modo che il liquido di cottura si riduca senza asciugarsi completamente.
  5. Distribuite la zuppa di fave con code di gambero e peperone nei piatti e servitela ben calda.

Ti potrebbe piacere anche:  Carciofi fave e gamberi in insalata

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here