Mützenmandeln, frittelle alle mandorle. Ricetta veloce originale

Frittelle di carnevale alternative preparate con mandorle e rum. Una ricetta veloce per non fare i soliti dolci.

Muzen frittelle alle mandorleTipiche della Germania, della Renania in particolare, queste deliziose frittelle preparate con la farina di mandorle costituiscono un’ottima alternativa alle “solite frittelle” della tradizione italiana. Esiste anche un apposito stampo che permette di creare delle frittelle dalla perfetta sagoma “a mandorla”, ma le vere cuoche locali cercano di dare la tipica forma allungata a mano e, dopotutto, non è la forma che conta, ma il sapore.

VEDI ANCHE: FRITTELLE RICOTTA E NUTELLA

Per esaltarlo, se vi piace potete aggiungere anche 2 gocce di aroma di mandorla all’impasto. Tradizionalmente queste frittelle si cuociono in olio di cocco, che potete trovare nei negozi specializzati in dolci o in cucina etnica, ma se non lo trovate anche il comune olio di semi farà il suo dovere. Se ne avete il tempo, lasciate l’impasto in frigorifero a riposare per un paio d’ore: gli ingredienti si amalgameranno al meglio.

Preparazione: 15 minuti. Cottura: 5 minuti. Totale: 20 minuti

Cosa occorre gli ingredienti: ingredienti

– 2 uova
– 50 g di zucchero
– 75 g di burro
– 200 g di farina bianca
– 100 g di farina di mandorle
– 1/2 bustina di lievito per dolci
– 1/2 bicchierino di rum
– 1 pizzico di sale
– olio di cocco
– zucchero q.b. per completare

Come si fanno le frittelle con mandorle

  1. Rompete in una ciotola le uova, conservando un uovo intero e utilizzando solo il tuorlo del secondo uovo (conservate l’albume per un’altra preparazione). Sbattete le uova con lo zucchero sino a formare una crema omogenea.
  2. Aggiungete il burro ben ammorbidito, continuando a sbattere con la forchetta o con un frustino elettrico.
  3. Setacciate la farina bianca e unitela al composto, quindi aggiungete la farina di mandorle, il lievito, il sale, infine il rum.
  4. Impastate gli ingredienti dapprima con la forchetta, quindi con le mani (l’impasto risulterà piuttosto appiccicoso).
  5. Distribuite su un piatto o un vassoio un leggero strato di zucchero.
  6. Mettete a scaldare abbondante olio in una casseruola o nella friggitrice. Mentre l’olio si scalda, iniziate a ricavare dall’impasto tante palline, quindi friggetele tuffandone poche per volta nell’olio bollente, per circa 30 secondi o sino a quando appaiono ben dorate.
  7. Via via che le frittelle sono pronte, con un mestolo forato trasferitele su un piatto foderato di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Quindi, rotolate le palline nello zucchero e servitele ben calde (ma anche fredde sono buonissime!).

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here