Cime di rapa gnocchi con cipolle croccanti

Le verdure e la pasta si possono cucinare in innumerevoli modi e con svariati accostamenti. Questo primo piatto è certamente uno fra i più golosi che piacerà a grandi e piccini: le cime di rapa gnocchi con cipolle croccanti.

Il piatto è un’esplosione di gusto e fragranze uniche e particolari che si amalgamano alla perfezione. La morbidezza e sofficità degli gnocchi crea un gradevolissimo contrasto con la croccantezza della cipolla e la carnosità delle cime di rapa.

Cime di rapa gnocchi con cipolle croccanti ricetta

Inoltre il tutto viene condito con la salsa che si forma soffriggendo la cipolla rossa nell’olio extravergine di oliva alla quale viene aggiunto a fine cottura un poco di acqua delle verdure. Questo delizioso sughetto, oltre a regalare un aroma stuzzicante al piatto, lo riempie di una saporosità golosa e molto intensa, veramente piacevole.

Gli gnocchi vengono fatti lessare nell’acqua di cottura delle cime di rapa così ne assorbono il sapore.

Le cime di rapa gnocchi con cipolle croccanti devono essere servite ben calde, ideali da consumare in autunno o in inverno le giornate sono fredde e si ha bisogno di nutrirsi con piatti sostanziosi che ci trasmettano calore.

La ricetta di questo primo piatto si prepara in meno di 30 minuti, può anche essere realizzata da chi segue un regime alimentare sia vegetariano che vegano e può essere proposta anche come piatto unico. Ecco come si fa.

Tempo di preparazione: 10 minuti tempo di cottura: 25 minuti tempo totale: 25 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 gr. di gnocchi di patate
  • 400 gr. di cima di rapa
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale grosso q.b.
  • pepe verde q.b.
  • coriandolo q.b.

Preparazione ricetta cime di rapa gnocchi con cipolle croccante

Pulite le cime di rapa eliminando le foglie gialle o macchiate. Togliete anche i gambi e le foglie più spesse e dure. Quindi lavatele bene più volte.

Cime di rapa e gnocchi con cipolle croccanti 1

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela a ebollizione. Salatela e immergeteci le cime di rapa.

Lasciatele cuocere per 10 minuti, poi estraetele dalla pentola con una schiumarola forata sgocciolandole bene e tenetele da parte al caldo in una terrina. Riportate a bollore la loro acqua di cottura. Nel frattempo versate l’olio extravergine di oliva in una pentolina e aggiungete la cipolla rossa pelata e tagliata a fettine. Spolverizzate con pepe rosa e coriandolo appena macinati.

Cime di rapa e gnocchi con cipolle croccanti 2

Lasciate dorare la cipolla a fiamma bassa e lentamente scuotendo ogni tanto la casseruola finchè diventerà dorata e croccante e l’olio si addenserà. Infine spegnete il fuoco e aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura delle verdure.

Cime di rapa e gnocchi con cipolle croccanti 3

Quando l’acqua di cottura delle verdure avrà ripreso a bollire, tuffateci gli gnocchi. Ci vorrà un minuto circa e inizieranno a venire a galla.

Prelevateli man mano delicatamente con un mestolo forato, sgocciolateli bene e metteteli in una terrina.

A questo punto preparate il piatto mettendo sul fondo di ciotole individuali le cime di rapa. Quindi distribuiteci sopra gli gnocchi. Infine condite con la cipolla insieme al suo fondo di cottura. Servite subito in tavola le cime di rapa e gnocchi con cipolla croccante. Buon appetito!!!

Consigli per cucinare rimedi rapa gnocchi  con cipolle croccanti

Le materie prime devono essere di ottima qualità per la buona riuscita della ricetta. Quindi acquistate cime di rapa freschissime, senza foglie ingiallite o con macchie marroni: devono essere di colore verde brillante e belle turgide. Lo stesso dicasi dei fiori, devono essere ancora verdi perchè se sono gialli e già fioriti, le cime sono un poco vecchie.

Gli gnocchi devono essere di patate e freschi: se li acquistate al supermercato controllate la data di confezionamento oppure la scadenza.

Servite le cime di rapa e gnocchi con cipolle croccanti in ciotole di terracotta oppure di ceramica che avrete tenuto al caldo fino al momento dell’utilizzo: manterranno più a lungo il calore consentendovi di assaporare al meglio questo primo piatto invernale.

VEDI ANCHE: PASTA BROCCOLI E PANCETTA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.