Penne o maccheroni, quali avanzi di pasta al sugo o in bianco vi sono rimasti? Il modo più semplice per trasformare un piatto di pasta corta e fare una frittata, ecco la ricetta veloce.

frittata pasta corta

Un piatto di pasta buono si fa anche riciclando gli avanzi, le soluzioni sono due o gratinate la pasta al forno con del formaggio o altri ingredienti oppure preparate una frittata. Questa è la scelta più veloce ed anche la più economica, oltre al fatto che per  cucinare una frittata di pasta occorrono al massimo 15 minuti e non è bisogno di girarla.

Di solito si preparano frittate di spaghetti, noi  invece abbiamo oggi degli avanzi di penne, in alternativa vanno bene anche i maccheroni. Ecco la ricetta che abbiamo preparato.

Ingredienti

E’ bene precisare che quando si tratta di avanzi non è sempre possibile stabilire con precisione gli ingredienti, questo primo piatto  ad esempio è stato preparato per 4 persone. Se il numero dei commensali è superiore la quantità va inevitabilmente aumentata.

  • 4 uova
  • Parmigiano grattugiato
  • avanzi di prosciutto cotto o crudo
  • sale q.b

Prepararazione

  1. Sbattere le uova intere con un cucchiaio di formaggio Parmigiano, aggiungere un pizzico di sale.
  2. Tagliate a pezzi il prosciutto  e unitelo alle uova
  3. In una larga padella antiaderente dai bordi  alti  versate un filo di olio d’oliva, fate scaldare e unite la pasta.
  4. Fate rosolare la pasta in padella girandola con un mestolo di legno
  5. Unite le uova sbattute con il formaggio ed il prosciutto, abbassate la fiamma  e iniziare a cuocere la frittata.
  6. Il tempo di cottura sarà di tre o quattro minuti, ma dovete fare in modo che anche i bordi siano cotti, un vecchio trucco ad esempio e quello di spostare la padella in modo da avere una cottura uniforme.
  7. Quando l’uovo si è rappreso spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per qualche minuto.
  8. Iniziate a staccare i bordi della frittata di pasta con un mestolo di legno, e muovetela piano piano per farla staccare dal fondo, all’occorrenza aiutatevi con una spatola e la vostra frittata si staccherà con facilità, fate solo attenzione a non romperla.
  9. Fate scivolare lentamente la vostra frittata di pasta in un piatto da portata e servite calda.

Vedi anche: Frittata con avanzi rustica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.