Muffin ai mirtilli, la ricetta americana


I muffins sono dolcetti a forma di tazza che sono diventati famosi in tutto il mondo. La parola muffin deriva dal francese moufflet che spesso di associa al bane e vuol dire soffice. Ci sono due tipi di muffins, gli inglesi e gli americani.

I muffins inglesi sono piatti, preparati con lievito di birra e cotti su una griglia calda e hano origini antichissime, mentre quelli americani sono delle tortine lievitate in appositi stampini o pirottini.
I muffins americani hanno avuto un boom negli anni 80 come alternativa di un dolcetto monoporzione piú sano dei fritti doughnuts o di alcuni prodotti industriali.
Tre stati degli Stati Uniti hanno addottato ufficialmente i muffins: il Minnesota quelli ai mirtilli, il Mussachussetts quelli di mais e New York ha scelto, ovviamente, quelli di mela. E adesso andiamo in Minnesota con i famosissimi muffin ai mirtilli

Ingredienti per 12 muffin

200 gr di mirtilli
250 gr di farina
2 cucchiani di lievito per dolci
100 gr di zucchero
un pizzico di sale
la scorza grattugiata di mezzo limone
1 uovo
120 gr di latte
120 gr di olio

Preparazione

Accendere il forno a 190 gradi.
In una ciotola unire gli ingredienti secchi: farina, zucchero, lievito, sale e scorza di limone
In un’altra ciotola mescolare quelli liquidi: uovo, olio, latte.
Incorporare gli ingredienti liquidi a quelli solidi mescolando con un mestolo di legno fino a ottenere una crema omogenea.
Versare il composto negli stampini e infornare.
Cuocere in forno caldo per 20/25 minuti. Sono pronti quando inserendo uno stecchino ne esce secco.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.