spaghetti-alla-gricia

Oggi spaghetti alla gricia uno dei piatti più famosi della cucina laziale. Considerata l’antenata della pasta alla matriciana, la cui storia è reperibile su Wikipedia, la pasta alla gricia in comune con la ricetta dell’amatriciana ha l’utilizzo del guanciale. E’ un primo piatto molto semplice ma abbastanza sostanzioso, che ha bisogno di pochi ingredienti e di facile realizzazione. Fondamentale per questa ricetta è comprare del guanciale buono, così come nella carbonara se si usano ingredienti di prima scelta il sapore sarà fenomenale.La ricetta originale richiede il pecorino grattugiato,  in questa versione  è stata apportata una piccolissima variante  ed è stato usato del pecorino a scaglie sottili.

Vedi anche: Linguine carciofi e noci

Ingredienti per 4 persone

  • 320 Gr di spaghetti
  • 250 Gr di Guanciale
  • 70 Gr di pecorino romano
  • Pepe nero q.b
  • Sale q.b

Preparazione spaghetti alla gricia

  • Togliete la cotenna dal guanciale e tagliatelo a listarelle non troppo sottili Fate rosolare il guanciale in una padella antiaderente a fuoco basso, fino a che diventerà trasparente e inizierà a perdere il suo grasso.
  • A questo punto potete mettere a lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata , ma  non esagerate   con il sale perchè sia il guanciale che il pecorino sono abbastanza saporiti.
  • Pepate il guanciale ed aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  • Scolate gli spaghetti (conservando un pochino di acqua di cottura) e fateli rosolare nella padella con il guanciale, se fosse necessario aggiungete un pochino dell’acqua di cottura della pasta. Impiattate e servite con abbondante pecorino grattugiato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.