Menu Pasqua 2015: ricette veloci

1 of 5

Un menu pasquale dall’antipasto al dolce, fresco e sorprendente che non costringa a stare ore ai fornelli.

menu di Pasqua Veloce
Ecco come preparare un pranzo di Pasqua se il tempo a disposizione è poco, senza sfigurare. Le ricette che seguono occupano ciascuna non più di mezzora, ma è possibile ridurre ulteriormente i tempi con un po’ di furbizia: preparate con anticipo una pentola per le tagliatelle e una in cui potrete lessare prima i piselli per l’antipasto e poi, facendo attenzione ai tempi, le carote con i baccelli interi del secondo, gli asparagi e i baccelli vuoti per il primo (cuocete gli asparagi legati con un poco di spago, così sarà più semplice scolarli).

Mantenete l’acqua sempre a bollore fino a quando avrete terminato di usarla. Potete aiutarvi acquistando al supermercato verdure già parzialmente mondate e lavate. Accendete il forno per i cupcake già mentre vi dedicate all’antipasto, e fra una portata e l’altra preparate l’impasto e infornateli. Sfruttate tutti i “tempi morti” delle ricette per guadagnare terreno, per esempio predisponendo sul tavolo gli elementi per la panatura. Fatevi una scaletta mentale di tutti gli step e ragionate sul modo migliore per concatenarli, prima di cominciare. Arriverete alla fine del pranzo un po’ stravolte, ma promosse supercuoche!

1 of 5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here