Torta salata salame e pomodori senza formaggio

Una torta salata con il salame  arricchita dai pomodori  appetitosa e velocissima, senza formaggio.

torta salata con salame

Sembra pizza, ma non è. Questa  ricetta di torta salata combina infatti alcuni elementi classici della pizza (pomodoro, olive, rucola, salumi, ma non la mozzarella, che appesantirebbe la pasta base pregiudicandone inoltre la rapida cottura) con la comodità della sfoglia pronta, che non necessita di lunghi tempi di lievitazione. Molto comoda da consumare a buffet, si presta per un aperitivo improvvisato, una cena in famiglia  o con gli amici  o come snack freddo per la pausa pranzo in ufficio. Potete pure mangiarla sul divano davanti alla tv, ma non ditelo ai bambini (che peraltro la assaggeranno assai volentieri).
Se siete abili cuoche, il massimo sarebbe preparare in casa anche la sfoglia, magari realizzandola in anticipo e surgelandola già stesa in porzioni pronte all’uso.
Se i pomodori non sono di stagione potete sostituirli con polpa di pomodoro in conserva, avendo cura di scolare bene il liquido in eccesso per evitare di “bagnare” la pasta.

 

Torta salata salame e pomodori senza formaggio
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4-6
Ingredients
  • Una confezione di sfoglia pronta
  • 50 g di salame fino affettato
  • 6 olive nere denocciolate
  • 2 pomodori
  • 1 manciata di foglie di rucola
Instructions
  1. Preriscaldare il forno a 200 °C.
  2. Lavare i pomodori, privarli del picciolo, affettarli e, preferibilmente, eliminare i semi. Lavare le foglie di rucola e asciugarle nell’apposita centrifuga o tamponandole delicatamente con un canovaccio pulito. Affettare a rondelle le olive nere.
  3. Stendere la sfoglia su una placca antiaderente o foderata con carta da forno. Disporvi le fette di pomodoro e le olive. Infornare per 10 minuti, quindi aggiungere il salame e proseguire la cottura per altri 5 minuti, o finché la sfoglia appare dorata e croccante.
  4. Estrarre la torta salata dal forno, distribuirvi le foglie di rucola, tagliarla a fette e servire.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here