Ricetta sformato funghi calamari e formaggio freddo

Lo sformato freddo di calamari e funghi si prepara con uno stampo da cucina, la ricetta è veloce e appetitosa. Ecco gli ingredienti e i consigli per farlo perfetto

Uno sformato funghi calamari freddo per una ricetta terra-mare insolita e originale, che può fungere da antipasto ma anche da secondo piatto.

Ricetta sformato funghi calamari e formaggio

Si tratta di un’insalata di calamari e funghi che si associano in questo caso al formaggio cremoso, che cambia “colore” al piatto oltre che sapore, e alla nota croccante e “grassa” delle noci brasiliane.

La forma cilindrica della ricetta di sformato funghi e calamari freddo si ottiene semplicemente sistemando gli ingredienti con l’aiuto di uno stampo a cerniera, in modo da presentarli “a strati” (potete preparare anche sformati monoporzione con stampi più piccoli).

Potete sostituire i calamari con il polpo, avendo cura di cucinarlo per 20 minuti e lasciarlo poi raffreddare nel brodo anziché scolarlo subito. Chi non tollera i funghi può sostituirli, se di stagione, con delle melanzane.

Preparazione: 10 minuti. Cottura: 15 minuti. Totale: 25 minuti.

Ingredienti per 4-6 persone

  • 500 g di calamari puliti
  • 500 g di funghi
  • 500 g di formaggio cremoso
  • 1/2 cipolla
  • brodo vegetale
  • noci brasiliane q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aneto fresco per guarnire

Come preparare lo sformato funghi calamari e formaggio

  1. Lessate i calamari per 10 minuti nel brodo bollente leggermente salato, quindi scolateli e affettateli a striscioline. Conditeli con poco olio e regolate di sale se necessario. Tenete da parte.
  2. Mentre i calamari cuociono, pulite i funghi da eventuali residui di terra strofinandoli delicatamente con un panno o con l’apposita spazzolina, privateli delle radichette, quindi tagliate a pezzi i funghi più grossi. Mondate la cipolla e tritatela.
  3. In una casseruola raccogliete poco olio, quindi rosolatevi la cipolla tritata a fiamma media, senza lasciarla abbrustolire.
  4. Aggiungete i funghi, abbassate la fiamma, coprite e lasciate cucinare lentamente, eventualmente aggiungendo poco brodo vegetale, per 5-10 minuti secondo la qualità dei funghi scelti. Regolate di sale se necessario.
  5. Tritate le noci brasiliane nel mixer avendo cura di dare pochi colpi ripetuti anziché frullare a lungo, cosa che farebbe scaldare e disperdere gli olii.
  6. Poggiate uno stampo a cerniera circolare sopra il piatto da portata, quindi disponete i calamari sul fondo, premendo leggermente; a questo punto copriteli con i funghi. Sopra a tutto, versate il formaggio cremoso, distribuendolo con l’aiuto di una spatola.
  7. Coprite la superficie del formaggio con le noci tritate, quindi lasciate il tutto nello stampo sino al momento di servire lo sformato.
  8. Al momento di presentare lo sformato funghi e calamari, sfilate delicatamente lo stampo, guarnite e con qualche ciuffetto di aneto e servite

Vedi anche: Come cucinare risotto e anelli di calamari in bianco

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here