Asparagi dorati e panati con le uova alla Bismarck. Ricetta

Le ricette con asparagi sono infinite, questa con asparagi dorati e panati al pecorino da accompagnare alle uova è diversa. Guarda le foto e scopri come cucinare bene gli asparagi fritti.

Ecco una ricetta per assaporare in maniera stuzzicante e golosa una verdura tipica della stagione primaverile: gli asparagi dorati e panati con le uova alla Bismarck.

La particolarità di questa preparazione sta nella doppia panatura degli asparagi. Infatti vengono passati due volte nell’uovo sbattuto e due volte nel composto di pangrattato e pecorino grattugiato.

VEDI ANCHE: COME CUCINARE GLI ASARAGI BIANCHI AL FORNO

Questo fa sì che gli asparagi rimangano avvolti in una crosticina croccante e golosissima mentre all’interno rimarranno soffici e saporiti: insomma dei bastoncini ideali per essere intinti nelle uova al burro. 

L’aggiunta del pecorino grattugiato nel pangrattato consente alla panatura di non asciugarsi e di non seccarsi durante la cottura favorendone anche la doratura. Inoltre esalta tutta la saporosità degli asparagi e dona una leggera nota frizzante ai bastoncini panati e dorati.

Tempo di preparazione: 20 minuti Tempo di cottura: 15 minuti Tempo complessivo: 35 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 gr. di asparagi lessati
  • 2 uova
  • 70 gr. di pangrattato
  • 35 gr. di pecorino grattugiato
  • olio extravergine di oliva per friggere q.b.
  • 2 o 4 uova per essere cotti al tegame
  • 2 noci di burro
  • sale rosso q.b.
  • pepe rosa q.b.

Preparazione ricetta asparagi dorati e panati

Mescolate in un piatto il pangrattato con il formaggio pecorino grattugiato. Sbattete le uova condite con sale rosso e pepe rosa appena macinato in una fondina. Immergete gli asparagi nelle uova sbattute e poi rigirateli bene, uno per volta, nel composto di pecorino e pane grattugiati. Quindi ripassate gli asparagi nelle uova e poi ancora nel pangrattato e pecorino dandogli così una doppia panatura.

Asparagi dorati alla Bismarck 1

Versate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fatelo scaldare. Quindi immergetevi gli asparagi pochi alla volta e fateli dorare in maniera uniforme girandoli un paio di volte. Infine trasferite su di un piatto foderato con carta da cucina gli asparagi fritti in modo che perdano l’eccesso di unto e teneteli al caldo.

Asparagi fritti dorati alla Bismarck

Prendete 2 tegamini e fate fondere 1 noce di burro in ogni tegamino. Disponeteci due uova senza guscio per ognuno. Fatele cuocere a vostro gusto.

uova alla Bismarck 3

Trasferitele su due piatti individuali spolverizzandole con sale rosso e pepe rosa.

Asparagi dorati e panati con le uova alla Bismarck

Sistemateci vicino gli asparagi dorati e panati e servite subito in tavola.

Ora potete assaporare gli asparagi dorati alla Bismarck. Buon appetito!!!

Consigli:

Per la buona riuscita della ricetta, scegliete asparagi almeno di media grossezza. Puliteli e lessateli scartando la parte coriacea del gambo. Potete utilizzare anche asparagi surgelati: sono puliti e pronti per la cottura; inoltre non vanno scongelati prima della lessatura. 

Gli asparagi possono anche essere cotti al vapore nell’apposito cestello o vaporiera.

Una volta lessati, scolateli dall’acqua sgocciolandoli bene. Quindi disponeteli sopra un canovaccio pulito oppure della carta assorbente da cucina in modo che si asciughino prima di panarli.

Questa operazione può essere fatta in anticipo, anche il giorno precedente, avendo cura di conservare gli asparagi lessati, scolati e asciugati bene in un contenitore chiuso nel frigorifero.

Il numero delle uova cotte al tegame da servire con gli asparagi è a vostra discrezione: io ne ho servite due, ma può esserne sufficiente anche uno solo a persona.

VEDI ANCHE: ASPARAGI VERDI GRATINATI AL PROSCIUTTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.