Agnello in padella, straccetti con pinoli ed erbe

Una ricetta facile per cucinare l’agnello, gli straccetti con pinoli ed erbe per portare a tavola un secondo piatto di carne leggero e nutriente.

Straccetti agnello pinoli

Il tipo di cottura e l’accostamento della gustosa carne di agnello con i pinoli dà a questo piatto un sapore che ricorda la cucina mediorientale. La ricetta propone una maniera veloce per cucinare l’agnello, che richiederebbe invece una lenta cottura se preparato al forno o in forma di stufato. Per accelerare ulteriormente la preparazione potete chiedere al macellaio di preparare per voi la carne già tagliata a “straccetti”.

Vedi anche: Costolotte di agnello al cartoccio cotte al forno

Preparazione tempo: 10 minuti  Tempo cottura: 5 minuti Totale: 15 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti

– 400 g di fesa di agnello

– 150 g di pinoli

– 1 spicchio d’aglio

– olio extravergine di oliva

– sale

– aromi a piacere per la marinata (ginepro, pepe nero, alloro…)

– erbe aromatiche fresche per completare (basilico, prezzemolo, ruchetta, parika dolce…)

Come preparare gli straccetti di agnello con pinoli

  1. Tagliate la carne a striscioline molto sottili. Mescolatela con abbondante olio e gli aromi preferiti e lasciatela riposare per 10 minuti.
  1. Nel frattempo, pelate lo spicchio di aglio ed eliminate la cosiddetta anima. Mondate le erbe aromatiche e tritatele grossolanamente con la mezzaluna.
  1. Versate parte della marinata in una casseruola o nel wok, unite lo spicchio d’aglio, quindi fate saltare l’agnello per circa 3 minuti. Regolate di sale.

4.    Unite i pinoli, trasferite la pietanza nei piatti, completate con le erbe aromatiche e servite

Vedi anche: Costolette di agnello alla senape

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.