Un veloce e versatile cheesecake salato che non richiede cottura né riposo in frigo e da mangiare subito. Cheesecake salato veloce

In genere i cheesecake non sono adatti come ricetta dell’ultimo minuto, perché richiedono un lungo tempo di riposo in frigorifero. Alcuni, poi, richiedono anche un tempo di cottura. Questa versione è l’eccezione alla regola: utilizzando ingredienti piuttosto “sodi” che non richiedono l’uso della gelatina ( o colla di pesce) è pronto da gustare appena fatto. In ogni caso, se ne avete il tempo, lasciatelo comunque in frigorifero sino all’istante in cui lo servirete: la consistenza ne gioverà.

Per un gusto più deciso potete sostituire metà del mascarpone con una buona ricotta vaccina non troppo cremosa.

Vedi anche: Cheesecake freddo di ricotta

Prep time: 15 minuti   Total time: 15 minuti

Porzioni: 4-6

Ingredienti

– 250 g di formaggio tipo Philadelphia

– 250 g di mascarpone

– 100 g di pomodori essiccati

– 8 fette di pancarré

– 6 cucchiai di latte

– 1 ciuffetto di prezzemolo

– sale

– pepe

– salatini per guarnire

Come fare la cheesecake salata veloce senza gelatina

  1. Foderate con un foglio di pellicola per alimenti una tortiera apribile del diametro di circa 20 cm. Versate il latte in un piatto e inumidite 4-5 fette di pancarré, quindi disponetele sul fondo della tortiera, premendo delicatamente con le mani per occupare tutto lo spazio disponibile. Riponete la tortiera nel frigorifero mentre preparate la farcia.
  2. Mondate il prezzemolo e tritatelo con la mezzaluna o con le apposite forbici multilama. Scolate i pomodori essiccati dall’eventuale condimento e spezzettateli grossolanamente, quindi raccoglieteli in una ciotola. Sbriciolate con le mani le rimanenti fette di pancarré dentro alla medesima ciotola, quindi aggiungete il prezzemolo tritato.
  3. Poggiate un setaccio sopra il recipiente e setacciatevi sopra il formaggio tipo Philadelphia e il mascarpone, premendoli con una spatola, in modo da far loro incorporare aria.
  4. Mescolate il tutto, regolate di sale e pepe, quindi trasferite il composto nella tortiera, livellandolo accuratamente.
  5. Conservate il cheesecake salato in frigo sino al momento di servirlo, quindi trasferitelo sul piatto da portata, guarnitelo con i salatini e qualche foglia di prezzemolo e presentatelo in tavola.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.