Risotto ai frutti di mare

La ricetta del risotto ai frutti di mare è un primo piatto classico della cucina italiana da gustare in tutte le stagioni. Certo l’ottimale è  che i frutti di mare siano freschi, ma  a volte si trovano anche degli ottimi frutti di mare surgelati. Io ho usato frutti di mare freschi  comprati dal mio pescivendolo di fiducia, ho aggiunto anche dei cannolicchi  per dargli un tocco di sapore in più. La preparazione non è affatto complicata come sembra anzi, è semplicissima, come per la pasta con le vongole ho preparato i frutti di mare prima per farli insaporire.

Ingredienti per 4 persone

300 G Riso Carnaroli
1200 G Frutti Di Mare (cozze, Vongole, Tartufi)
2 Spicchi Aglio
1 Scalogno
1 ciuffo di prezzemolo
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
Brodo Vegetale
5 Cucchiai Olio D’oliva
Sale

Preparazione

Spazzolate bene i frutti di mare, quindi fateli aprire, tutti insieme, in 2 cucchiai d’olio aromatizzato da uno spicchio d’aglio intero . Appena aperti, sgusciatene una parte e conservate anche il liquido di cottura filtrato. Per il risotto soffriggete in 2 cucchiai di olio, lo scalogno tritato unite quindi il riso, fatelo rosolare  a fuoco vivo, salatelo, sfumatelo con il vino bianco e, non appena questo sarà evaporato, proseguite la cottura, unendo del brodo vegetale e qualche mestolo del liquido dei frutti di mare (saranno sufficienti un paio di mestolini). A cottura quasi terminata, aggiungete al riso i frutti di mare sgusciati e completate con 1 cucchiaio d’olio crudo, e un trito di prezzemolo. Distribuite il riso nei piatti da porzione, guarnite ogni piatto con alcuni frutti di mare nel guscio e servite subito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.