Calamari surgelati in padella in bianco con erba cipollina

Cucinare un bel piatto di calamari surgelati in padella in umido senza friggere, in circa 30 minuti è possibile. Ecco la ricetta veloce con foto step by step.

Calamari surgelati in padella in bianco speziati sono la ricetta veloce che vi propongo oggi. Si tratta di un piatto di mare prelibato e raffinato ma allo stesso tempo economico. Per dare un gusto diverso e un discreto aroma di cipolla al calamaro, ho usato l’erba cipollina fresca e il vino rosato, oltre a un mix di pepe verde, rosa e pepe nero.

Vi lascio la ricetta con foto step by step, e a seguire i consigli per realizzare questo piatto di molluschi alla perfezione.

Tempo di preparazione: 10 minuti tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 gr. di calamari surgelati
  • 20 fili di erba cipollina fresca
  • qualche fiore di erba cipollina (facoltativo)
  • sale rosa q.b.
  • Pepe misto q.b.
  • Mezzo bicchiere di vino rosato (circa 5 cucchiai)

Come fare i calamari in padella in bianco senza friggere

Una volta decongelati i calamari, risciacquateli e tagliateli a rondelle. Mettete sul fuoco una padella antiaderente insieme all’olio extravergine di oliva e all’erba cipollina tagliata a pezzettini. Lasciate rosolare a fiamma bassa per 1  minuto e unite subito i calamari. Fateli colorire a fiamma vivace per 1 minuto. Quindi condite con sale rosa e pepe misto appena macinato.  Quindi condite con sale rosa e pepe misto appena macinato.

calamari in padella in bianco

Mescolate e continuate la cottura per 5 minuti mescolando spesso. Infine bagnate con il vino rosato.

calamari in padella al vino

Fate rapprendere il fondo di cottura velocemente in modo che evapori anche il vino mantenendo la fiamma alta e scuotendo spesso la padella.

calamari in padella in umido

Infine spegnete il fuoco, impiattate i calamari insieme al loro fondo di cottura che sarà diventato una crema golosa. Guarnite con fiori di erba cipollina e servite in tavola. Buon appetito!

calamari in padella in bianco

Consigli per cuocere il calamaro

Se volete potete optare per calamari freschi: in questo caso dovete pulirli e sciacquarli sotto acqua corrente allungando un poco i tempi di preparazione.

VEDI ANCHE: Come cucinare i calamari in padella

Se usate quelli surgelati, scongelateli e risciacquateli: poi proseguite seguendo la ricetta.

In entrambi i casi sceglieteli medio piccoli perchè così le loro carni siano più tenere e cucinino più in fretta.

Per realizzare il pepe misto prendetene i grani di tutti i colori: verde,nero, rosa e bianco. Aggiungete qualche grano di coriandolo e un paio di bacche di ginepro schiacciate. Mettete il mix in un macinello e tenetelo sempre a portata di mano per quando volete dare un tocco  particolare ad una ricetta.

Come servire e accompagnare i calamari

Potete servire gli anelli di calamari in bianco sia come importante secondo piatto con un contorno di verdure di stagione o con asparagi bianchi o verdi freschi. In alternativa potete preparare questo piatto di molluschi come elegante antipasto per una cena di pesce e accompagnato da fettine di pane al sesamo e un buon bicchiere di Prosecco fresco e frizzante.

VEDI ANCHE:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.